Ego AIO: recensione della sigaretta elettronica Joyetech

Ego AIO: recensione della sigaretta elettronica Joyetech

Una delle sigarette elettroniche per principianti, fra le migliori in commercio, parlando di kit per smettere di fumare, è senza dubbio la eGo AIO di Joyetech. 

Già l’acronimo: AIO, che sta per “All-in-One”, suggerisce che fra i principali pregi di questa sigaretta elettronica ci sia la semplicità. Si tratta infatti di una e-cig per principianti, che si avvicinano per la prima volta al fumo digitale. Sul portale di vendite online di Amazon è fra i modelli più apprezzati, anche se non è esente da difetti. Vediamo di analizzarne insieme le caratteristiche salienti.

Contenuto della confezione

La recensione della eGo AIO non può che iniziare con una panoramica sul contenuto della confezione di questa sigaretta elettronica. Si tratta di un kit che mette direttamente in condizione di iniziare a svapare, quindi avremo a disposizione:

  • Sigaretta elettronica completa di atomizzatore e batteria integrata
  • 2 resistenze da 0.6 Ohm
  • Bocchino di plastica
  • Cavetto per la ricarica USB (adattatore da muro escluso)
  • Manuale in italiano

In pratica c’è tutto ciò che serve per svapare, liquido escluso. Dopo il primo riempimento, fino alla tacca che indica la quantità massima (2ml) e un’attesa di 10/15 minuti per fare in modo che si impregni bene il cotone nell’atomizzatore si è pronti all’accensione. Non resta che avvitare la testina senza stringere troppo.

Prime impressioni

Già al tatto è robusta e da una sensazione di solidità. Per dimensioni e peso si distingue come una delle più maneggevoli e l’ho tranquillamente portata nel taschino senza mai esserne infastidito.
L’accensione si esegue premendo per 5 volte il tasto centrale, dopodichè di può iniziare con i primi tiri. Alla prima svapata la sensazione è di una resa aromatica leggera, tipica delle sigarette elettroniche a bassa potenza. Tutto sommato però, la sensazione è gradevole. Sono però sufficienti 2-3 tiri di guancia un po’ prolungati per fare sì che la testina si surriscaldi eccessivamente.
Questo “difetto” è tipico di molte sigarette elettroniche All-in-One e la eGo AIO non fa eccezione. Si tratta di un problema che richiede solo qualche accortezza iniziale. Sarà sufficiente distanziare di qualche secondo le svapate per eliminarlo del tutto.
Purtroppo, noto che in un paio di occasioni ho avuto un leggero gocciolamento, dovuto alla risalita di liquido. Anche questo è un problema tipico di molte sigarette elettroniche e si risolve soffiando un paio di volte nel drip tip (bocchino) e premendo 2 volte per un secondo il tasto centrale. Grazie a questa manovra di spurgo della testina risolvo il problema e proseguo per tutta la giornata senza intoppi.
Mantengo una media di 3 svapate ogni mezz’ora per circa 8 ore e la batteria da 1500mAh arriva dignitosamente ad accompagnarmi fino a inizio serata.

Pregi e difetti

In conclusione di questa recensione della eGo AIO, vediamo quali sono gli aspetti che più mi hanno convinto:

  • Maneggevole e leggera.
  • Presenza della protezione per i bambini.
  • Prezzo davvero competitivo.
  • Semplice da utilizzare.
  • Autonomia accettabile.

Vediamo invece quali aspetti mi hanno destato perplessità:

  • Il gocciolamento seppur non sia un problema grave, può essere fastidioso se non si sa come evitarlo.
  • La batteria integrata non è mai una soluzione ottimale in quanto una volta deteriorata obbliga a sostituire tutta la sigaretta elettronica.
  • Qualche problema di surriscaldamento nell’uso intensivo.

A chi consiglierei di acquistare una Joyetech eGo AIO? Senza dubbio a chi vuole smettere di fumare e ha bisogno di una sigaretta elettronica semplice da utilizzare ma affidabile e maneggevole. Dato il costo davvero esiguo è un prodotto perfetto per avvicinarsi al mondo dello svapo con naturalezza, per poi passare a prodotti più performanti una volta che si è certi di voler fare il passaggio al fumo digitale.

Articoli correlati
Indossabile e integrabile: ecco lo scanning barcode del futuro
Indossabile e integrabile: ecco lo scanning barcode del futuro
Ogni azienda, di qualsiasi settore, inevitabilmente si trova di fronte all’esigenza di raccogliere le informazioni contenute nei codici a barre...
Come creare biglietti da visita personalizzati col tuo PC
Come creare biglietti da visita personalizzati col tuo PC
Anche se oggi una gran parte della pubblicità passa per il web, i biglietti da visita personalizzati non perdono mai...
Smettere di fumare grazie alla sigaretta elettronica?
Smettere di fumare grazie alla sigaretta elettronica?
In molti si chiedono se la sigaretta elettronica sia davvero un metodo utile per smettere di fumare. Sull’argomento ci sono...