Foto per e-commerce: ecco una guida per scattartele da solo 

Foto per e-commerce: ecco una guida per scattartele da solo 

L’aspetto visivo nella vendita online è un elemento che non può assolutamente essere banalizzato o essere minimizzato. Quando si tratta di comprare online, un utente è attratto dalla comodità e velocità dell’acquisto, dalla spesso maggiore disponibilità di prodotti rispetto allo store fisico ma c’è un gap non indifferente: non può toccare con mano gli articoli.

Ecco quindi che scattare delle ottime foto per e-commerce permette, almeno in parte, di migliorare l’esperienza dell’utente consentendogli di vedere meglio i dettagli del prodotto.

Scattare foto (meglio se ottime) per il negozio online è uno dei metodi migliori in assoluto per valorizzare al massimo i prodotti in vendita e per migliorare le possibilità di concludere la vendita.

La soluzione quale è? Semplicemente, fare ricorso ad un fotografo professionista (con i suoi costi) per scattare le foto degli articoli o farsi le foto per e-commerce da soli. Vuoi optare per la seconda soluzione, ti piacerebbe scattare da solo le foto per e-commerce per poter migliorare l’aspetto del tuo negozio online? Vogliamo darti qualche consiglio utile perché come puoi immaginare le foto per e-commerce sono un po’ diverse dalle foto classiche ed hanno bisogno di regole tutte loro. Ecco come regolarsi per scattare qualche buona foto per gli oggetti che vendi sul tuo negozio online.

 Le regole per scattare foto per e-commerce

La prima cosa da fare, quando si scattano foto per e-commerce, è garantirsi che le fotografie siano di ottima qualità, che siano dettagliate e professionali. Meglio nessuna foto, che una foto visibilmente amatoriale e molto sgranata! Le fotografie devono essere davvero curate ed in alta definizione.

Le foto devono essere uguali: cioè per ogni prodotto si devono tenere le stesse linee guida. Se i capi sono indossati su un manichino, questo deve avvenire per tutti.

Per scattare le foto per e-commerce dovreste posizionare l’oggetto in una stanza luminosa, con una finestra, posizionare il prodotto su uno sfondo bianco e scattare quando vi sembra che l’illuminazione sia ottimale.

Una Reflex può essere una buona soluzione per fare un eccellente uso della luce presente, in modo che l’oggetto sia ben illuminato e che sia perfettamente visibile anche con zoom da ogni lato.

Se volete un modo economico di poter migliorare le vostre foto per e-commerce, potete usare una LightBox: una soluzione che anche i fotografi professionisti usano per creare uno sfondo neutro e per eliminare tutte le ombre che non vogliono sullo scatto finale. Pensate: una LightBox si può anche semplicemente costruire in casa.

Scegliete uno stile, un’illuminazione e lo sfondo (bianco) che vi soddisfa e mantenetelo per tutti i prodotti per dare idea di coerenza e professionalità.

Non solo. Per cercare di migliorare l’esperienza dell’utente nell’acquisto, è bene cercare di scattare delle prospettive alternative del prodotto.

Cerca di ricreare l’esperienza dell’utente, consentendogli di vedere l’oggetto da diversi punti di vista (pensate alle potenzialità delle foto a 360 gradi che consentono di vederlo tutto tondo) e, se si tratta di vestiti, magari anche indossati da un modello o modella indicando anche taglia ed altezza.

Volendo, è possibile anche – oltre che scattare foto per e-commerce – creare un tour virtuale del negozio.

Non dimenticare che per gli utenti contano anche i dettagli, quindi assicurati di mettere lo zoom per ogni vestito del tuo negozio virtuale. Uno zoom soddisfacente consente al cliente di valutare tutti i dettagli prima di un acquisto, e possibilmente, che sia dettagliato e non sgranato.

Se avete prodotti di diversi colori, scatta una foto per ogni colore, mantenendone al massimo la fedeltà per evitare delusioni del cliente dopo l’acquisto. Non affidarti alla colorazione post-foto con qualche programma di grafica, ma prenditi del tempo per scattare le foto per ogni singolo prodotto in tutte le sue variazioni di colore. Nulla è peggio che ricevere a casa un prodotto con un colore diverso di quello mostrato online, quindi massima fedeltà nelle nuance.

Articoli correlati
Quando usare i dépliant pieghevoli, vantaggi e uso 
Quando usare i dépliant pieghevoli, vantaggi e uso 
I dépliant pieghevoli sono una soluzione ancora oggi molto in voga per la pubblicità aziendale, per far conoscere un evento,...